Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie > La 1000 Miglia emoziona Massa!

La 1000 Miglia emoziona Massa!

20.06.2024

Un pomeriggio speciale, davvero emozionante, quello di mercoledė 12 giugno per Massa!
Lasciata alle spalle la cittā di Torino e salutate Genova e La Spezia, la 1000 Miglia ha impostato la navigazione verso la nostra cittā, dove era previsto il Controllo Timbro in Piazza Aranci.
Ad attendere le 420 auto storiche in arrivo dal lungomare, precedute dalle 140 Ferrari del " Ferrari Tribute 1000 Miglia", una folla esultante, incuriosita dal fascino che solo la corsa pių bella del mondo sa suscitare, laddove lo sport č in grado di coniugare storia e bellezza del territorio.
L’Automobile Club Massa Carrara, di supporto promozionale e organizzativo alla manifestazione, ha presenziato alla giornata con l’installazione di una postazione ACI STORICO, coerentemente con la propria missione istituzionale, distribuendo a grandi e piccini bandierine da sventolare al passaggio delle vetture e una brochure dell’evento. Il Presidente Fabrizio Panesi ricorda che "grazie all’impegno e alla passione degli amici dell’ACI di Brescia, oggi possiamo godere di questa rievocazione storica condivisa con il Sindaco di Massa Francesco Persiani e dall’impegno comune č risultato un evento di grande significato per la cittā". Presenti, oltre al Sindaco, il Comandante della Guardia di Finanza Colonnello Gabriele Di Guglielmo - ricordiamo che la 1000 Miglia ha reso omaggio al 250° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza - la D.ssa Maria Antonietta Curtolillo Vicario del Questore, che insieme alla consigliera provinciale, Dina Dell’Ertole, agli assessori al Comune di Massa Monica Bertoneri, Giorgia Garrau e Francesco Mangiaracina e ai tanti consiglieri intervenuti, hanno timbrato la scheda con il timbro del passaggio a Massa a tante auto. Accolto da un caloroso applauso, il due volte campione del mondo di Rally Miki Biason č sceso dall’auto ed ha risposto alle domande di Nedo Checchi, che ha presentato al loro passaggio le macchine e gli equipaggi.
Tra i rombi di motore, non č mancato il momento commemorativo per Giancarlo Andreazzoli, conosciuto a Massa quale grande appassionato di auto storiche e tecnico di officina, con la consegna di una targa alla figlia Paola, la quale ha ricordato con emozione il padre.

Da sinistra l’assessore alla cultura del Comune di Massa, Monica Bertoneri, il Sindaco di Massa, Francesco Persiani, la consigliera Provinciale, Dina Dell’Ertole e il Presidente dell’ Automobile Club Massa Carrara, Fabrizio Panesi.